FICO 2018

Articoli recenti, Fiere e Manifestazioni
I nostri olivi sono presenti anche a FICO Eataly World Bologna, grazie alla collaborazione con Vivai Cinelli. Abbiamo presentato un workshop relativo a tecniche di innesto e potatura degli olivi [gallery size="full" columns="2" ids="476,477,478,479,480"]
Read More

A Pescia è nato il 1° centro privato per la moltiplicazione di piante d’olivo “virus esenti” della Toscana

Articoli recenti, I nostri olivi
Il nuovo campo di piante madri di olivo certificate è realizzato a Uzzano dall’azienda vivaistica Sonnoli in collaborazione con Cinelli Vivai: 111 olivi virus esenti di 8 varietà, su un terreno di 1107 mq. L’autorizzazione regionale è dell’1 settembre, le prime piante sono arrivate in questi giorni da Bologna e Bari. Richiesta fornitura anche al Cnr-­‐Ivalsa di Sesto Fiorentino. Porte aperte agli altri vivaisti olivicoli dell’Associazione Vivai di Pescia. Un impianto di 1107 metri quadri con 111 olivi certificati virus esenti, arrivati da centri di conservazione e premoltiplicazione autorizzati, di 8 varietà: Leccino, Frantoio, Moraiolo, Correggiolo, Maurino, Pendolino, Ghiacciola e Nostrale Brisighella. E che diventeranno in tutto 201 piante di 11 varietà, quasi tutte toscane, se andrà in porto la fornitura di 90 piante di 9 varietà richiesta al Cnr-­‐Ivalsa…
Read More

Il Leccino Minerva resistente alla Xylella: l’alto potenziale dell’olivo dei Vivai Attilio Sonnoli

Articoli recenti, I nostri olivi
La cv. Leccino CSS 02 Minerva è uno dei cloni brevettati dai Vivai Attilio Sonnoli di Uzzano, storica azienda nota per la sua professionalità e avanguardia: oltre ad essere resistente al freddo e a poter vantare maggiori qualità e quantità di produzione di olive, è stato recentemente dichiarato resistente alla Xylella in quanto appartenente alla famiglia varietale del leccino. [caption id="attachment_397" align="aligncenter" width="225"] olivo Minerva di 30 anni di età[/caption] L’azienda Vivai Attilio Sonnoli ha richiesto all'Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante – CNR di Bari una valutazione scientifica sulla sua brevettata Minerva, pianta dalle alte prestazioni già verificate: la risposta è chiara, Minerva è stata dichiarata resistente alla Xylella in base alla sua appartenenza alla famiglia varietale del leccino, varietà policlonale a suo tempo già dichiarata dallo stesso…
Read More

La resistenza a Verticillium dipende anche dal ceppo del patogeno

Articoli recenti, I nostri olivi
Tale ricerca mette in evidenza come le contraddizioni in letteratura circa la resistenza a Verticillium siano ampiamente giustificate. Occorre sottoporre gli olivi a diversi genotipi che manifestano differenti patogenicità. La verticilliosi, causata da Verticillium dahliae Kleb., è una grave tracheomicosi di molte piante arboree ed erbacee. In seguito al diffondersi dell’irrigazione e delle tecniche di coltivazione intensiva e superintensiva nell’olivicoltura, la malattia è in espansione in diversi paesi del bacino del Mediterraneo. La gravità, inoltre, risulta accentuata dalle notevoli difficoltà tuttora esistenti in merito all’impiego della lotta chimica in quanto i trattamenti con fosetyl-Al iniettato direttamente nel sistema conduttore della pianta sono di difficile applicazione in campo e poco efficaci. Considerata la difficoltà della lotta diretta contro la malattia, la prevenzione mediante l’impiego di materiale di propagazione sano e la…
Read More